VOGUE SPOSA E SWAROVSKY: UN INCONTRO MOLTO…RILASSANTE!

Venerdì scorso ho ricevuto un messaggio: “Martedì presentati in via Dante, al negozio Swarovsky, la direttrice di Vogue Sposa vuole conoscerti.”. La mia prima reazione è stata: ok, ora svengo. Poi mi sono ripresa, ho accettato l’invito e ieri mi sono presentata all’evento. L’evento consisteva nella presentazione di una collezione di abiti da sposa con il gioiello abbinato Swarovsky. Dopo una carrellata di consigli guida di Giuliana Parabiago, la direttrice di Vogue Sposa, riguardanti la lunghezza dell’abito in proporzione all’altezza della sposa, l’abbinamento di fiori e fiorellini, la necessità dello sposo di avere dei calzini scuri e molte altre vere e proprie perle di saggezza, è successo qualcosa di incredibile.


Da una porta è comparsa una persona eccezionale, la ballerina della Scala Isa Traversi. Per prima cosa ha spento tutte le luci, ha oscurato la visione di tutti gli splendidi abiti da sposa che ci stavano attorno, ha acceso una musica rilassante e ci ha invitate a fare un cerchio in mezzo alla sala. Noi spettatrici, che eravamo circa una trentina, abbiamo avuto un attimo di esitazione…non capivamo assolutamente che cosa stesse succedendo! Quella che doveva essere una presentazione di abiti è diventata una vera e propria seduta psicologica di portamento. Ci siamo prese tutte per mano, abbiamo passeggiato, ci siamo metaforicamente lavate da tutte le nostre imperfezioni e attraverso una serie di sguardi profondi, abbiamo ritrovato il nostro equilibrio ma, soprattutto, abbiamo compreso cos’è veramente il portamento. Io ero letteralmente sotto chock! Molte di noi piangevano, altre non riuscivano a smettere di ridere…in poche parole è stato tremendamente emozionante!
Siccome in questi momenti non ho potuto scattare foto (anche perchè eravamo sempre con gli occhi chiusi!) vi lascio con quelle dell’evento e degli splendidi abiti.
Buon divertimento e…attenzione al portamento! 

5 pensieri su “VOGUE SPOSA E SWAROVSKY: UN INCONTRO MOLTO…RILASSANTE!

  1. Ciao cara, un’amica mi ha segnalato le tue gentili parole a recensione del mio corso di portamento, delle quali ti ringrazio di cuore. Anch’io che abitualmente lavoro a coreografie teatrali…sempre mi emoziono quando il lavoro sul corpo viene ad essere così strettamente in rapporto alla vita concreta, all’incontro fuggevole eppure profondo, tra donne che in pochissimo spazio-tempo riescono a prendere coscienza che la propria bellezza è armonia, serenità, alleanza con se stesse e solidarietà con le altre, nei cui occhi vediamo riflesse le nostre stesse paure e insicurezze. La grazia nel portamento non è solo eleganza , è anche fierezza, coraggio… la bellezza non è l’adesione a un modello esterno a noi , ma è la nostra parola personale nel mondo … la bellezza del nostro piede che cammina leggero tuttavia consapevole sulla gioia e sul dolore…nella vittoria e nella sconfitta senza perdere quel pò di ironia e distanza indispensabili…sempre. love . continuate ad accudire i piccoli germogli che abbiamo seminato. io sono qui ! vi sono accanto… isa traversi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>