MILAN FASHION WEEK: 5# DAY – SALVATORE FERRAGAMO

Non mi era mai capitato di riuscire ad entrare in una sfilata (tra l’altro utilizzando un biglietto di due anni fa!) e di non riuscire a vedere nemmeno un abito.
Ferragamo ha invitato troppa gente e ha diminuito lo spazio per gli standing; in poche parole o eri in prima fila o non vedevi nulla. Io ero in terza fila e, quindi, non ho avuto il piacere di vedere nemmeno un pezzo della collezione! Assurdo. Nonostante questo piccolo contrattempo, l’evento in sè è stato stupendo!
Appena la musica è finita, ho visto un’ammasso di bodyguard urlare: “Permessoooo!” e trascinare qualcuno fuori. Era Anna Wintour, la direttrice di Vogue America, la Miranda Presley del Diavolo Veste Prada! Appena l’ho vista stavo praticamente impazzendo…dovevo fare qualcosa!
L’ho affiancata e le ho detto: “Anna! You are the best!”. Lei era sconvolta, qualcuno le stava parlando! Mi ha risposto sorridendo (io non l’ho mai mai mai vista sorridere da nessuna parte!) “Ohh thank you!”. Non penso di esser mai stata più contenta in vita mia. 

Appena finita la nostra incredibile conversazione, mi sono vista arrivare circa 8 bodyguards addosso e mi sono spostata, giusto in tempo per vedere anche Anna dello Russo, direttrice di Vogue Giappone, Nadege e Chiara Ferragni. Non potevo credere alla quantità di persone ultrafamose che stavo vedendo tutte insieme! Come se tutto ciò non bastasse, sono riuscita a parlare un minuto con Simona Ventura, la mia top idola!, e a dimostrarle tutto il mio affetto! E’ stato stupendo, sono ancora sotto schock..
Qui tutte le foto, divertitevi e ditemi cosa ne pensate!

ANNA DELLO RUSSOIO E SIMONA VENTURA
JO SQUILLO IO E JO SQUILLO

5 pensieri su “MILAN FASHION WEEK: 5# DAY – SALVATORE FERRAGAMO

  1. Che robba!!!
    Qui’ a Roma non ce capitano certe opportunità!
    Te ammiro e te invidio. Me piacerebbe una volta vennire a Milano e ndare cun te ad uno sciò.
    Carla

  2. Bellissimo!
    Mi ricorda l’emozione che provai tanti anni fa quando ad una festa in Grecia scese dal suo yacht Valentino e si mischiò ad una folla cosmopolita di invitati fashion victim: mentre parlava con Anna Wintour ad un palmo di distanza da me riuscii a carpire le seguenti parole: “yes, yes, of course, the fashion house”.
    Me lo ricordo ancora!

  3. Naomi tu sei ineguagliabile! Anna Wintour è una conquista senza precedente (Simona Ventura ormai ti conosce da qualche anno, mi sa). Continua così perché presto il tuo blog sarà nell’olimpo della letteratura modistica italiana :)

  4. NAOMI è PROPRIO BRAVA perchè ha insieme gusto e fantasia. Se la moda del blog non si esaurirà nel tempo (oggi tutto è caduco!), spero che un giorno una mia eventuale nipotina che, data la mia troppo giovane età, ancora non ho, diventi brava e simpatica come Naomi. Auguri da … Giovanni Three Dots.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>