LADY GAGA IS BACK IN MILAN!

Her Majesty Lady Gaga is back in town, she is back in Milan!

Questo è esattamente quello che ho pensato ieri, durante il concerto di Lady Gaga.
Dire che è stato bello sarebbe riduttivo. Gaga corre, balla, si butta per terra, salta…tutto cantando!
Per la sua unica data italiana del “ARTPOP BALL TOUR” Lady Gaga ha scelto proprio Milano che, come dice lei, è come se fosse casa sua.
Gaga è stata accolta da migliaia di fans e da due persone in particolare, Donatella e Allegra Versace. Le Versace le hanno regalato quattro borse e tre alberi di fiori. Tutto prontamente documentato dalla stessa Miss Germanotta, sul suo profilo Instagram, in tempo reale. LADY GAGA 4

Alejandro, GUYS, Applause, Venus, Poker Face, Love Romance. Queste sono solo alcune delle super hit che Gaga ha cantato ieri sera, commuovendo e commuovendosi lei stessa davanti al suo pubblico in adorazione totale.
Il momento più emozionante della serata?
Gaga ha raccolto da terra una lettera, si è seduta al piano e l’ha letta davanti a tutti. La lettera l’aveva scritta un ragazzo, Jacob, che avrebbe offerto lì al momento un rene, un ventricolo o un polmone per la sua idola.
Gaga non si è risparmiata e ha deliziato tutto il pubblico “the best aspect of my shows!” con piccole perle in italiano come “Piccoli mostri“, “Amore” e per finire “You are bellissima” in risposta al coro del Forum impazzito “sei bellisssssimaaa!”.

LADY GAGA 10 LADY GAGA 9 LADY GAGA 8LADY GAGA 6 LADY GAGA 5LADY GAGA 11

Non sono mancati allestimenti scenici futuristici, coreografie che nemmeno durante la centotrentesima edizione di “Ballando con le Stelle” si potrebbero vedere.
Nulla era lasciato al caso e tutto era estremamente fuori dalle righe. Per esempio, verso la fine dello show sono entrati nello stage dei cannoni che hanno sparato verso il pubblico dei meravigliosi pupazzini. A me ne è piombato uno in faccia, ecco la sua adorabile foto qui sotto!

LADY GAGA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>